FORGOT YOUR DETAILS?

Idoneità alla guida e uso lenti notturne

Domanda : E’ possibile avere l’idonieta’ alla guida senza l’obbligo dell’uso degli occhiali visto che il mio difetto visivo ( miopia ) è completamente compensato dall’uso di lenti a contatto notturne?

Risposta : L’ortocheratologia (conosciuta dai piu’ come metodica basata sull’uso di lenti a contatto notturne ) nient’ altro è che una vecchia tecnica contattologica gia’ in voga negli anni 50, dove con lenti a contatto a geometria inversa, si ottiene un appiattimento corneale idoneo a risolvere temporaneamente defetti visivi di lieve entita’, es. basse miopie, lievi astigmatismi.

L’ortocheratologia non può quindi nè fermare nè correggere definitivamente i vari difetti visivi.
In particolare nel caso della miopia, data da un aumento della lunghezza dell’occhio, la lente a contatto mediante una compressione meccanica della cornea provoca una correzione del tutto transitoria del difetto visivo.
Puó sostituire per un po’ lenti e occhiali, a prezzo di una riduzione della ossigenazione corneale, giá fisiologicamente ridotta nelle ore notturne.
Nessuno studio statisticamente significativo ha mai dimostrato che tale metodica sia in qualsiasi modo in grado di influenzare in modo stabile l’evoluzione della miopia.
Alcuni studi hanno riportato l’incidenza delle possibili complicazioni. In medicina ogni condotta terapeutica ha i suoi vantaggi ed i suoi rischi, l’importante è sempre valutare la motivazione del paziente informarlo in modo corretto dei rischi e dei benefici.
Nello specifico tale rapporto è sicuramente sfavorevole.
Tornando al suo quesito, data la temporanea correzione del difetto visivo e necessita’ di una non verificabile ,corretta e continuativa applicazione delle lenti ,il codice della strada non prevede attualmente la possibilita’ dell’uso di tale mezzo correttivo.

TOP